Giovedì, 24 Luglio, 2014
   
testo

Laboratorio 1

 

Cantiere: laboratorio di creazione infantile
Laboratorio tra Arte, Fiaba ed Ecologia

a cura di
Elena Morando
e Alessandro Carboni

 

schizzi


cantiere

Il cantiere è un luogo fisico; una stanza vuota sufficientemente ampia per giocare, costruire e custodire i materiali dei bambini.

Nel cantiere si ascolta la fiaba che viene narrata a puntate e poi si costruiscono cose: castelli, mappe, fiori, pesci, rondini, spighe, tane di animali, foreste. Le cose costruite narrano un'altra storia e ogni volta vengono smontate per assumere nuove forme. Si gioca a riutilizzare i materiali e a costruire con poco, molto. La storia narrata si trasfigura e ogni bambino trova la propria nella precisione del costruire. Ma il cantiere è anche il deposito caotico di tutti i materiali dove le cose vengono fatte e poi lasciate e dove ogni bambino costruisce con i suoi mezzi e con la propria creatività. Si lavora come un vero e proprio cantiere, tutti insieme, tenendo conto dello spazio degli altri e collaborando alla costruzione di grandi opere e piccole opere.

algheFuori dal cantiere si gioca ad esplorare la natura per trovare i luoghi della fiaba ma anche per imparare le regole dei giochi collettivi. All'aperto, fuori dal cantiere, per occupare e conoscere lo spazio e eleggere ad un nuovo significato ogni luogo.Così un albero diventa l'albero, un sasso diventa il sasso, una foglia diventa la foglia. Lo spazio naturale diventa l'unico spazio dove giocare ma anche un altro spazio da inventare e interpretare continuamente rispettandone i ritmi e ascoltandone i suoni. 

 

bottomcantiere