Ma prima di fare gli auguri… Abbandoniamo quest’anno e ci affacciamo a quello nuovo…ringraziando:

But, before the wishes…let’s leave this year and have a look at the new one, thanking:

Ma primma ancora di dà li boniùri…lachemuci chist’annu pa acchjaracci a lu nou…turrendini grazi a:

 

Alessandra Angeli, Adriano Tovo, Agostino Bidittu, Ale Sordi, Alessandro Uscidda, Antonella Fois, Antonella Useli, Antonio Are, Antonio Ciboddo, Antonio Fresi, Antonio Mannu, Bruno Scotto, Carla Falchi, Carlo Filigheddu, Claudio Ciboddo, Cristina Pizzutti, Daniela Paddeu, Daniele Pilo, Davide Aresu, Elisa Peddis, Emanuela Piga, Emanuela Porceddu, Fabio Muglia, Fabrizio Aresu, Franca Masu, Francesca Scanferla, Francesco Conversano, Gianluca Sciannameo, Gianni Petta, Giorgia Carta, Giorgia Nicoli, Giorgio Ciboddo, Koszegi Terezia Ildiko, Laura Capra, Loredana Carta, Luigi Depperu, Marcello Saba, Marina Piga, Mauro Barbato, Monica Bulciolu, Paolo Acquaviva, Piermario Orecchioni, Santino Mariani, Silvana Carotenuto, Silvia Chirico, Tiziana Masala, Walkiria Baldinelli

lo Staff sempre più preparato e numeroso, “anima” sociale e speciale di questo festival,
che nel suo percorso perde qualcuno ma si arricchisce sempre di nuove e meravigliose persone.

our more and more experienced and numerous staff, “social” and special soul of this festival,
that on its track loses someone, but always gains other new and wonderful people.

“La cumpagnia”, sempri più appruntata e nummarosa, “anima” soziali e speciali di chistu “Festival”
chi illu andà a dananzi, chalche unu ni paldi ma s’arrìchi di passoni noi e maraiglosi.


Agata Bixio, Alberto Lentinu, Alberto Pesenti, Alessandro Seu, Alessandro Sordi, Alessandro Uscidda, Alessandro Viganò, Alessia Marrocu, Amadeus Ehrhardt, Andrea Martinelli, Angela Deledda, Angelo Agos, Anna Grazia Russu, Anna Lai, Anna Mascheroni, Anna Massaro, Anna Zardi, Antonella Deiana, Antonello Codina, Antonello Pinna, Antonio Canu, Antonio Deiana, Antonio Mannu, Antonio Pietro Alvisa, Camillo Zucconi, Carla Marulo, Catharina Domonkos, Chiara Bartolotta, Claudio Biancarmi, Cristiano Presutti, Daniela Liuzzi, Daniela Polo, Daniele Manca, Dominique Lentin, Edoardo Serra, Elia Giacomo Rollier, Elia Salis, Elisa Bernasconi, Elisabetta Francischini, Emanuela Piga, Enzo Rosina, Erminia Arras, Evelina Stagno, Fabiana Terenzi, Fabio Gasparin, Fabiola Marongiu, Flavia D’angelantonio, Franca Bruni, Francesca Cordoni, Francesca Maria Solinas, Francesca Ulbar, Francesco Amodio, Francesco Ardito, Franco Di Franco, Fulvio Costantini, Fulvio Poncini, Gabriele Cusino, Gabriella Basile, Gabriella Leveroni, Gabriella Summa, Gavino Murittu, Gianluca Sciannameo, Gianluca Tamponi, Giannetto Barraqueddu, Gianni Melis, Gianni Monteduro, Gianpaolo Fancello, Gigliola Porrelli, Gina Solina, Giorgio Claudio Careddu, Giovanna Bonu, Giovanna Gravina, Giovanni Andrea Paggiolu, Giovanni Busetto, Giovanni Deligios, Giovanni Franzon, Giovanni Maria Fara, Giovanni Vargiu, Giovannino Schirra, Giulia Fiorito, Giulia Russu, Giuseppe Siciliano, Giuseppina Tedde, Guglielmina Pedrini, Guido Legnani, Henry Massieu, Hubert Cassel, Ida Egger, Ilaria Cabras, Ilaria Pintori, Ileana Stefanelli, Ivan Cecchini, Ivan Cordoni, Jacopo Tartari, Jeasmine Massieu, Jennifer Soffer, Laura Buzzi, Laura Jacobone, Laura Malacarne, Laura Meloni, Luca Muroni, Luca Siciliano, Ludmilla Faccenda, Ludovica Fontana, Luigi Depperu, Luisa Aru, Luisa Stella Dolci, Manuela Cherubini, Marcello Saba, Marcello Truddaiu, Marco Arosio, Marco Caldera, Maria Pisciottu, Maria Sechi, Maria Viola Oggiano, Marina Sardo, Mario Abeltino, Mario Legnani, Mario Vecchiarelli, Martina Francesconi, Massimiliano Acquilano, Matteo Francischini, Matteo Montanari, Mattia Satta, Maurizio Serra, Mauro Vampa, Miriam Scanu, Nathalie Massieu, Nicola Fenu, Nicola Pesenti, Nicola Piga, Norma Raimondi, Ornella Sale, Paola Placido, Paolo Acquaviva, Paolo Altana, Paolo Bortolussi, Paolo Campra, Pasquale Masu, Patrizia Maiorca, Piera Abeltino, Piermario Orecchioni, Piero Pirosu, Raffaele Visicale, Raffaella Fabiani, Rita Pischedda, Roberto Benso, Roberto Leverone, Sandro Bellasai, Sara Trogu, Saverio Belvedere, Sebastiano Deriu, Silvana Buzzi, Silvia Franzini, Silvia Scacchi, Stefano Corinti, Tarcisio Figus, Tomaso Abeltino, Tommaso Tagliabue, Valeria Brandano, Valeria Guido, Valeria Putzolu, Vanna Nieddu, Vincenzo Vitullo, Vittoria Rosati

Sostenitrici e sostenitori di Isole che Parlano, che economicamente (ma spesso anche con la loro presenza)
hanno contribuito in maniera importante alla realizzazione di un 18° compleanno all’altezza della nostra storia.

Supporters of Isole che parlano, that financially (but often with their presence)
have contributed to a great extent to the realization of our 18th birthday celebrations, keeping up to our history.

Li “sustinidori” di Isole Che Parlano, chi cu’ li dinà ( ma un bè’ di ‘olti cu’la so’ prisenzia )
hani cuntribbuìtu in manera impultanti a punì a paru lu 18° cumpriannu all’altesa di la storia nostra.


Alessandra C, Andrea C, Angela Gavina M, Arianna C, Aurora O, Beatrice B, Bruno G, Caterina G, Chiara T, Daniele U, Davide C, Eleonora A, Eleonora C, Elisa E, Emma S, Federica A, Francesca Renata M,Gaia P, Giada S, Giorgio R, Giovanni B, Giulia Z, Giuseppe S, Irene S, Luigi C, Manuel C, Marco C, Maria Chiara B, Marisol C.M, Martina A, Martina C, Martina P, Niccolò M, Paola V, Paolo M, Pierpaolo I, Rachele C, Rebecca S, Samuel M, Stefania Judith C.M, Valerio A, Victoria M

partecipanti ai laboratori…“il futuro”!!!
Tantissimi ringraziamenti anche alle loro famiglie.

Participants to our labs… “the Future”!!!
Many thanks to their families too.

Paltitzipanti di li laboratori … “lu ‘enidori“!!!
Grazii abbeddu ancora a li familii d’iddhi.


Francesco Carta, Alessia Marrocu, Alexander Agranov, Antal Brasnyo, Benedicte Maurseth, Cagnoni Romano, Carmelo Pirisi del Tenore San Gavino de Oniferi, Cesari Antoine del coro l’Attrachju, Felix Lajko, Francesco Pirisi del Tenore San Gavino de Oniferi, Giovanni Pirisi del Tenore San Gavino de Oniferi, Giuseppe Brau del Tenore San Gavino de Oniferi, Jacopo Tartari, Jasser Haj Youssef, Jean Louis, Felix, Jerome Coulle-Simonpieri del coro l’Attrachju, Mario Paolicelli, Nicolas Pasquali del coro l’Attrachju, Oriol Roca, Paolo Angeli, Paul Andrè Agostini del coro l’Attrachju, Raffaele Musio, Roberto Monari, Simone Ciani, Thomas Pasquali del coro l’Attrachju

Didatti, artisti e tecnici per la loro indispensabile e bellissima presenza.

Teachers, artists and technicians for their essential and beautiful presence.

Mastri, artisti e tecnici pa la so’ nitzissaria prisenzia.


Gli Hotel: Delphina Hotels & Resorts, Hotel Piccada, Hotel Posada, Hotel La Roccia. I Bed & Breakfast: L’orso e il Mare, Chianu, La gatta sul tetto, Palau Vecchio, Ste & Ma Affittacamere. I Campeggi: Acapulco e Baia Saraceno. I Ristoranti: da Robertino, Baia Saraceno, da Bitto, Lo Spizzico, M’Attizzalapizza, L’Uva Fragola, I Love Panino, Oppala. I Bar: Matilde’s Bar, Cafè Ma.Bi.Ba., Moonlight Cafè, Chiosco La Sciumara, Bar Bassa Prua, Bar Frizzante, Bar il Vecchio Pirata. Le ditte: gita alle Isole dell’Arcipelago di La Maddalena in gommone, di Pintus Walter; il Consorzio Meraviglie dell’Arcipelago (M/N Virginia e Oriente Express) e Servizio Marittimo Petagus sas (M/N Petagus)

attività convenzionate con “Isole che Parlano”, per i sostenitori del Festival.

Commercial activities and shops that grant discounts to our followers.

Attivvitai cunvinziunati cu’ “Isole Che Parlano”, pa li sustinidori di lu Festival.


La Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio), Il Comune di Palau, La Fondazione Banco di Sardegna, La Banca di Sassari-Conosciamoci Meglio, La Reale Ambasciata di Norvegia, La Provincia di Olbia-Tempio, Il Comune di Tempio Pausania, Il Comune di Arzachena, So.Di.Se. s.r.l.e Gianfranco e Ketty Saddi

per i contributi economici accordati.

Thanks for the financial contributions.

Pa li cuntribbuti in dinà acculdati.


CNI dell’UNESCO, Ente Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, Comune di La Maddalena

per il patrocinio concessoci.

for the patronage and sponsorships granted.

Pa lu patruciniu chi ci hani datu.


Rai Radio3

per la media partnership.

for th
emedia partnership

pa la cullaburazioni mediattica.


L’ISRE della Sardegna, l’Associazione Time in Jazz, l’Archivio Mario Cervo, MIBAC-Soprintendenza per i Beni Archeologici per le provincie di Sassari e Nuoro

per la collaborazione.

for the cooperation.

pa la cullaburazioni.


La Sardinia Ferries e Cristina Pizzutti, La Delphina-Hotels e resorts, Il Camping Baia Saraceno, Jungle Surf, L’Associazione Culturale Ariele, l’Aquarius Travel e Sherisse Webb, Itinere Servizi Turistici s.n.c., La Ge.Se:Co. s.r.l., Edil Giullari, Al Johara e Giovanna Nicoli, Il Grillo internet cafè, Oppala Sardinian Pub, La Caldosa e Maria Grazia Filigheddu

per i preziosissimi servizi offerti per la realizzazione del festival.

for all the highly precious help and services offered to realize this festival.

Pa li silvizii priziòsi chi ci hani purritu pa pudè fà’ lu Festival.

 


 

A tutt@ i nostri migliori Auguri!

To all of you our best wishes!

A tutt@ li meddhu auguri!

 


Dieci anni fa ci chiedevamo se tirare o tagliare la corda…l’abbiamo tirata! Oggi la corda è ancora tesa, come quella di un arco, e noi ci siamo per la diciottesima volta.
Siamo maggiorenni e certamente nel 1996 quando iniziammo questo lungo viaggio non pensavamo di poter arrivare tanto lontano.
Chi ci avrebbe mai pensato che in 18 anni avremmo…ma si, diamo i numeri…realizzato 182 tra concerti, spettacoli ed eventi performativi (di cui molti in prima assoluta e con produzioni originali), ospitato più di 400 artisti provenienti da tutti i continenti e da 33 nazioni diverse; organizzato 45 incontri/lezione (spesso vere e proprie master class) con artisti ospiti; organizzato e/o prodotto 21 mostre fotografiche con fotografi sardi, reporter italiani e figure di spicco internazionale (come Mario Dondero e Cristina Garcia Rodero fotografa della Agenzia Magnum); ideato e organizzato 24 laboratori rivolti all’infanzia e all’adolescenza coinvolgendo, dal 2005 al 2014, oltre 500 bambine e bambini.
In questi 18 anni abbiamo viaggiato per il mondo, seguendo le rotte che più ci stimolavano, spesso le meno comode, percorrendo le strade meno battute, seguendo canti di sirene di diverse provenienze, gesti atavici e suoni impossibili, immagini feroci e gioiose.

Oggi ci risiamo, con un progetto culturale complesso e articolato, sempre simile ma mai uguale a se stesso. Come nella vita di una persona, in diciotto anni abbiamo superato infanzia, adolescenza e, con maturità, ci affacciamo ora al mondo degli adulti. Questo avviene, in un momento complicato nella storia di questa parte di mondo, con la consapevolezza di essere una realtà preziosa ma con un’incertezza: dove andare?
La corda è ancora tesa, con quante frecce possiamo armare il nostro arco?
E quanti archi abbiamo a disposizione per tirare le nostre frecce?

E come sempre ospiteremo artisti che arrivano da svariate parti del mondo le cui frecce saranno viole, violini e viole d’amore, perchè Cupido è dei nostri. Le corde di risonanza quest’anno sono veramente tante! Vibrano per simpatia nei fiordi della Norvegia (Benedicte Maurseth), nella medina in Tunisia (Jasser Youssef), nelle foreste dell’Ungheria e della Serbia (Lajko Felix). L’arco del tempo lo affidiamo a Romani Cagnoni, che racconta il ‘900 e il passaggio al nuovo millennio, una vita, tante storie, la Storia con la S maiuscola, disseminata di tragedie e leggerezze, raccontata con profondità e ironia e gioia.
La gioia del vociare dei bambini che da 10 anni aprono il festival con una tre giorni su misura: la loro misura, fatta di aquiloni, di fari immaginari, di sentieri e viaggi.
Sulla Roccia dell’Orso, ricorderemo Pietro Sassu e Mario Cervo, che nell’arco della loro vita hanno raccolto memoria, con le voci isolane, a Tenore (Sardegna) e a Paghjella (Corsica), di cantori che ripercorrendo lu tragghju dei “padri”, danno altre voci allo stesso canto. Okapi ci farà ballare e arcuare il busto e poi?

Uno strano muro verticale ci separa dal cielo, la porta è aperta…sul bordo, fiori gialli!

5/14 settembre 2014

PALAU - Tempio Pausania, Arzachena, La Maddalena

News:

“Isole che parlano” Musica e fotografia tra storia e natura

La Nuova Sardegna, 08 settembre 2014. “Isole che parlano” Musica e fotografia tra storia e natura. La rassegna ideata da Paolo e Nanni Angeli. Da giovedì a domenica concerti e mostre a Palau, Arzachena e l’isola di Spargi. Articolo di Antonio Mannu

…dai fiordi al mediterraneo

In collaborazione con l’Ambasciata di Norvegia in Italia, dal 11 al 13 settembre, la partecipazione della norvegese Benedicte Maurseth suonatrice di Hardangerfiddle e cantante, al Festival Isole che Parlano. La Maurseth è considerata tra le maggiori virtuose di questo strumento ed ambasciatrice della musica tradizionale norvegese in tutto il mondo.

Oggi su La Nuova Sardegna doppio articolo su Isole che Parlano 2014

Oggi, 7 settembre, su La Nuova Sardegna doppio articolo su Isole che Parlano 2014: “Musica ed emozioni negli stazzi con la Piccola Orchestra Gagarin” per il concerto in Agenda a p.24, e nella sezione Gallura, a pag. 26, “Concerto a Spargi, al via le prenotazioni per la trasferta”.

Attivo il nuovo Info Point del Festival

Da oggi è in funzione un Info point del Festival, in via Don Occhioni 11 a Palau centro. Presso il nuovo Info point sarà possibile tesserarsi, prenotare il barcone per il concerto di domenica 14 settembre sull’isola di Spargi, e reperire tutte le informazioni.

Aperte le prenotazioni per il live sull’isola di Spargi

Il 14 Settembre, alle 18.30, si terrà a Cala Corsara il concerto di chiusura della XVIII edizione del festival Isole che Parlano. L’iniziativa, una coproduzione di Associazione Sarditudine ed Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, epilogo del festival, avrà come protagonista Félix Lajkó (Ungheria) violino, zither e voce.

Isole che Parlano ai Bambini: oggi si aprono le iscrizioni

Come di consueto il piccolo festival dedicato all’infanzia e all’adolescenza apre le porte alla XVIII edizione del  festival Isole che Parlano. Da oggi 1 settembre sono aperte le iscrizioni ai laboratori per bambini e ragazzi!Sarà possibile iscriversi online o presso...
Pagina 1 di 212

 

CARTOLINE DI ISOLE CHE PARLANO 2014:
Clicca su PLAYLIST per vedere tutti i video

La Fiction dei ragazzi di Isole che Parlano …ai bambini:

 

 Care amiche e Cari amici che in questi anni ci avete sostenuto vi rinnoviamo l’invito a sostenerci, anche economicamente, in modo da avere le disponibilità per affrontare tutte le spese di gestione e proseguire nel nostro progetto

 

 

 

 

 

 

 

Cambio d'umore di un turista di Norimberga dopo una settimana di Isole che parlano

by Francesco Guerri

 

ingresso gratuito a tutti gli incontri e i concerti

Video Edizione 2013:

 followusisole-fb isole-twit isole-youtube isole-gplus isole-ustreamisole-instagrampinterest-icon