Assaggi di Laboratori

Buàtti e Burattini

 

Costruzione di pupazzi ispirati alla tradizione gallurese in collaborazione con Teatrino di Carta

 

213560806_115277324142156_6483279218617531288_nNel villaggio gallurese dell’immediato dopoguerra, nessuno aveva la possibilità di regalare giocattoli costosi ai propri figli. Perciò fratelli maggiori, nonni, qualche artigiano minore…ideavano e realizzavano, con materiali raccolti nei campi o recuperati dagli oggetti caduti in disuso per usura… tutti quegli strumenti di gioco e quei giocattoli che allietavano i passatempi e la vita dei bambini. Giunchi, pannocchie di granturco, stracci, ghiande, ossicini animali, ferula, asfodelo, bastoncini, canne, ciottoli colorati, piastrelle e tutto ciò che era a portata di mano nei campi, nelle soffitte delle case, nelle officine, nei luoghi in abbandono e che poteva risultare utile alla costruzione di un giocattolo o alla realizzazione di un gioco veniva utilizzato con una grande varietà di soluzioni e di inventiva.
Q.Mossa, Abo’, ed.Taphros.


Lunedi 6 settembre
Piazzetta del museo etnografico
ore 18.00
(
Partecipanti genitori e bambini a partire dai 3 anni)

 

Sotto la guida de la bambola di granoni (di pannocchia), lu cabaddhucciu (il cavalluccio) di ferula e altri giochi e giocattoli dei bambini palaesi degli anni 50, viaggeremo nelle strade bianche e negli stagni del villaggio gallurese … scoprendo Palau com’era!

Ispirandoci a la Buàtta (la bambola) di stracci, di lu micalori (del fazzoletto) e la bambola di granoni (di pannocchia) costruiremo bambole (Buàtti) con stoffe, lana, bottoni e altri materiali di recupero.

Li Buatti create dai bambini con il supporto di genitori o nonni, diventeranno le protagoniste di vecchie e di nuove storie per teatrini e focolari della Gallura.

Attività gratuita, Iscrizione obbligatoria, posti limitati


In caso di maltempo
gli Assaggi di laboratori
si terranno al Cine Teatro Montiggia

 

 

Come Iscriversi ai laboratori

Come funziona…quando, dove, come!

 

Incontri, proiezioni e concerti a ingresso gratuito, posti limitati,
prenotazione obbligatoria

 followusisole-fb isole-instagram isole-youtubeisole-twit

CHIUDI
CHIUDI