Fausto Giaccone

(Italia)

...di quel microcosmo umile e minuto che mi circondava e nel quale tuttavia riconoscevo senza ombra di dubbio la grandiosa allegoria della storia universale che tanto mi aveva affascinato in Cent’anni di solitudine

Sandro Becchetti (Italia)

Fausto Giaccone ©Ermes Mereghetti 2017

Fausto Giaccone è nato a San Vincenzo, in Toscana, nel 1943.

E’ cresciuto e si è formato a Palermo. Nel 1965 si trasferisce a Roma dove si laurea in architettura. L’anno 1968, con l’inizio del movimento degli studenti, segna la sua scelta di dedicarsi integralmente alla fotografia. Da allora è stato un fotografo free lance interessato soprattutto ai reportage sociali. Le sue prime collaborazioni sono con giornali e riviste politiche romane come L’Astrolabio, Vie Nuove, Noi Donne. In quegli anni ha lavorato spesso nel Sud Italia come fotografo documentarista: in Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Sardegna. Nella seconda metà degli anni ’70 ha anche lavorato a diversi documentari televisivi in Africa e America Latina. All’inizio degli anni ’80 si è trasferito a Milano e fino al 2010 ha viaggiato molto per riviste geografiche, su argomenti scelti dalle riviste o da lui stesso.
Dal 1995 è rappresentato dall’agenzia Anzenberger di Vienna.

 

www.faustogiaccone.com

 

Quest’anno Isole che Parlano presenta  SARDEGNA E ALTRI CONTINENTI (1967-1977) di Fausto Giaccone.

La mostra, realizzata in collaborazione con Associazione Ogros, sarà ospitata negli spazi del Centro di documentazione del territorio di Palau dove verrà inaugurata il 5 settembre alle 21.00 e resterà aperta fino al 30 settembre 2019.

 

 

 followusisole-fb isole-instagram isole-youtubeisole-twit

CHIUDI
CLOSE