Giovedì, 24 Aprile, 2014
   
testo

takumiTakumi Fukushima

Inizia lo studio del violino all'età di 5 anni a Tokio. Si laurea alla Art University Of Osaka.
Completata la formazione classica e continua la sua formazione e ricerca musicale esplorando altri generi musicali: rock, jazz, pop, underground. Nel 1989/90 entra a far parte della band nipponica After Dinner, con la quale svolge tournée in tutta Europa. Il gruppo, guidato dalla cantante e compositrice Haco, propone una musica che ingloba il rock d'avanguardia post-Canterbury, in interazione con musica tradizionale giapponese, elettronica sperimentale, melodie cabarettistiche e musica contemporanea.
Con After Dinner Takumi Fukushima  pubblica Paradise Of Replica (Rec Rec) e After Dinner Live Editiones (Rec Rec). Nel 91/92 inizia la collaborazione con i Rale - gruppo multietnico (Czech Republic, Japan, France), composto dalla danzatrice Cynthia Phung-Ngoc, Takumi Fukushima, Vladimir Vaclavek e Joseph Ostransky - con il quale incide l'album omonimo (Wolf Music Records).  Nel 1993 viene pubblicato Stupeur & Trompette, con il gruppo Armenius (progetto del bassista, cantante e song writer Ferdinand Richard). Nel 94/95 avviene l'incontro con Yolanda Vidal Fernandez ed entra a far parte della compagnia "Kubilai Khan Investigations". Si trasferisce a Montpellier dove instaura una stretta collaborazione nella ricerca musicale degli spettacoli Sol Y Sombra, "Sorrow Love Song" e "Gyrations of barbarous tribes". Contemporaneamente collabora con Massimo Giuntoli (compositore e polistrumentista) al progetto Musici In Complotto e con il gruppo Les Halmas, con cui pubblica Les Halmas Plus One (Rec Rec).
Nel ’96 partecipa al progetto Nuove Musiche Dal Teatro Del Faro (di Stefano Giannotti) e forma il duo con il batterista francese Dominique Lentin. Nell’ultima decade va evidenziata la sua militanza con la rock band franco-nipponico Volapuk. Nella musica di questo quartetto si dispongono intrecci e figurazioni complesse, con sorprendenti esiti timbrici dovuti all’incontro inconsueto tra fiati, archi e percussioni.
Con i Volapuk, Fukushima produce due cd e si esibisce continuativamente in tutta Europa fino al 2010, anno di scioglimento della band.

Tra il 2009 e il 2011 ha realizzato due nuovi lavori: Yume, delicatissimo solo per violino e voce,  e Itsunomanika, scoppiettante e raffinato cd live in duo con Paolo Angeli.


Discografica selzionata
After Dinner  Paradaise of Replica Rec Rec Music, RecDec 28, 1989
After Dinner  Live Editions  ReR ADCD1, 1991
Arminius    Arminius Stupeur & Trompette! / ST 101001 1993
Rale            Rale wolf records 1994
Rale            Az Zahrmi Rachot/Behemot 1998
Dominique Lentin & Takumi Fukushima Duo  Erosha 1999
Rale            Twilight Indies Records 2000
Volapuk      Polyglot Orkhestra 2000
Volapuk      Where is Tamashii Orkhestra 2003
Takumi Fukushima Yume 2009
Paolo Angeli Takumi Fukuhima Itsunomanika ReR megacorp 2011.

Volapuk vedi video con Volapuk

Itsunomanika -  Angeli/FukushimaDuo vedi video Itsunomanika