Isole che Parlano ...ai bambini
12ª edizione

Dal 5 al 7 settembre 2016

Scarica il pieghevole

Non sapevano dove sarebbero andati,
ma l’aria tiepida li accarezzava,
spingendoli a continuare.

Oltre l’isola, oltre l’orizzonte.
Una destinazione non c’era.
C’era solo la gioia di volare.

Guia Risari, Il volo della famiglia Knitter, Bohem Press Italia

 

 

Il 5 settembre a Palau prende il via “Isole che parlano…ai bambini”, piccolo/grande festival per l’infanzia e l’adolescenza giunto alla sua dodicesima edizione, che per i vent’anni della manifestazione festeggia con nuove importanti collaborazioni, sempre a misura di bambini e ragazzi.
Collaborazioni che nascono dal lavoro costante, dalla voglia di conoscersi, fare rete e sperimentare, incontrarsi e ri-incontrarsi, restando sempre dalla parte dei bambini, dando voce al loro pensiero e alla loro azione, per diffondere una diversa cultura dell’infanzia e dell’adolescenza. Le attività laboratoriali, le esposizioni, le mostre e le performance, si svolgono sia in spazi protetti che nelle vie del paese, segnando e conoscendo la comunità ed il territorio.

Ritornano l’Associazione Art-too di Milano, con il laboratorio di scultura sonora a cura di Jacopo Tartari e lo Studio Golfieri Nasone di Imola, con il laboratorio di fotografia analogica tenuto da Massimo Golfieri; si rinnova la collaborazione con la più importante realtà museale per/dei bambini in Italia la PInAC (Pinacoteca Internazionale dell’età evolutiva Aldo Cibaldi) di Rezzato (Brescia) che sarà presente con il laboratorio di sperimentazione con smartphone e tablet, come strumenti espressivi e collettivi, a cura di Vincenzo Beschi e Irene Tedeschi.

Con la libreria Per Filo e per segno di Olbia si dedica una intera giornata al mondo degli albi illustrati, dei libri, che da sempre occupano uno spazio importante nei laboratori del festival. Durante la mattina di martedì 6 settembre, in collaborazione con Nati per leggere Sardegna, i bambini più piccoli (0/6anni), insieme ai loro genitori o nonni, saranno condotti da Monica Viglioli in una mattina di letture condivise, alla scoperta dell’importanza della lettura ad alta voce in famiglia.
La sera sarà il momento di sedersi sul tappeto rosso nella piccola piazza della Chiesa per la presentazione in anteprima nazionale di tre libri dedicati all’infanzia della casa editrice Bohem Press Italia: Il volo della famiglia Knitter di Guia Risari e Anna Castagnoli, Amici di Paloma Canonica, Il cappello di Topolina di Eric Battu.

Accomuna tutte queste realtà la voglia di “creare un “ponte” fra il mondo dell’adulto e quello del bambino”. Il bambino è una persona con le sue idee e punti di vista, sta a noi adulti abbassare lo sguardo e tendere le orecchie per ascoltarli!
Questo l’intento di “Isole che parlano…ai bambini” e questo è il nuovo libero volo di Isole.

 followusisole-fb isole-twit isole-youtube isole-gplus isole-instagram